logo
Your cart is currently empty.

Pasta e cavolfiore alla siciliana

La pasta e cavolfiore alla siciliana è un piatto della tradizione popolare, un piatto povero ma molto saporito che viene preparato per tutto il periodo dei cavolfiori.

Questa ricetta, meglio conosciuta come “pasta ch’i vruocculi arriminati“, viene preparata con il cavolfiore insaporito con soffritto di cipolla, filetti di acciuga, uva passa e pinoli ed estratto di pomodoro (per chi la vuole macchiata).

Il formato di pasta che consigliamo sono le nostre busiate con semola di antico grano duro siciliano russello. Ma vanno bene anche con le caserecce, e via dicendo.

Vai sulla nostra pagina prodotti per scegliere il formato di pasta da voi preferito per creare questo piatto chiamato da noi Siciliani pasta ch’i vruocculi arriminati.

Ingredienti:

Pasta e cavolfiore alla siciliana

Ingredienti per 4 persone:

  • busiate o caserecce: 400 gr
  • olio d’oliva Nocellara del Belice
  • cipolla bianca: 1 grande
  • peperoncino: 1 pezzetto
  • uva passa e pinoli: 2 cucchiai (facoltativo)
  • estratto di pomodoro: 1 cucchiaio (facoltativo)
  • filetti di acciuga: 6-8
  • cavolfiore: 1 piccolo
  • sale
  • pepe
  • formaggio grattugiato
  • pangrattato tostato

Ecco come preparare la pasta e cavolfiore alla siciliana, un primo piatto super saporito, sano e genuino!

Come fare la pasta e cavolfiore alla siciliana

Pulite il cavolfiore, tagliate le cimette e lavatele.

Cuocete il cavolfiore in acqua salata e quando è cotto scolatelo e tenete da parte l’acqua perché servirà per cuocere la pasta.

Prendete un padella dal fondo largo e versatevi un giro abbonante di olio d’oliva.

Aggiungete il trito di cipolla, uno spicchio d’aglio, un pezzetto di peperoncino e lasciate soffriggere a fiamma bassa.

Non appena la cipolla comincia ad appassire aggiungete l’uva passa e i pinoli.

Aggiungete anche i filetti di acciughe e scioglietele con il dorso del cucchiaio.

La ricetta originale prevede l’aggiunta di 1 un cucchiaio di estratto di pomodoro per colorare un po’ la pasta.

Tagliuzzate il cavolfiore a pezzetti e aggiungetelo al soffritto.

Mescolate il cavolfiore con il soffritto e poi aggiungete 2 mestoli di acqua di cottura.

Coprite e lasciate cuocere per 10 minuti circa fino a quando il cavolfiore non sarà diventato morbido e cremoso.

Il cavolfiore è pronto quanto diventa cremoso.

Aggiustate di sale e decidete se aggiungere ancora dell’olio.

Cuocete la pasta nell’acqua di cottura del cavolfiore e quando mancheranno 2 minuti alla fine della cottura trasferitela in padella.

Mescolate la pasta con il cavolfiore fino ad ultimarne la cottura.

La vostra pasta e cavolfiore alla siciliana è pronta, servitela con del formaggio grattugiato (io adoro mettere il pecorino) oppure con del pangrattato tostato.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *