logo
Your cart is currently empty.

LE FAVE

LE FAVE “delle crete” di San Cipirello

Produzione delle FAVE “delle crete di San Cipirello”

La produzione delle fave avviene nel territorio di San Cipirello, esclusivamente nei terreni propri dell’azienda ed adottando le antiche pratiche di coltivazione e cioè:

ZERO concimazioni chimiche ma solamente quelle organiche.

ZERO diserbi chimici ma solamente scerbature manuali.

ZERO insetticidi ed anticrittogamici.

Ottenendo così inevitabilmente basse rese produttive ma compensate da una grande, grandissima genuinità del grano prodotto.

Perché delle “crete”

Le Fave provengono esclusivamente dai terreni aziendali ed in particolare dai suoli a tessitura argillosa (nel lessico locale sono chiamati ”criti” cioè “crete”).

La scelta di questo tipo di terreno non è casuale ma deriva da una precisa finalità di ordine qualitativo.

In questi terreni (aridi e siccitosi) le rese sono molto basse. Essendo suoli naturalmente ricchi di potassio si traggono prodotti di grandissimo pregio qualitativo cosa che di norma contribuisce a compensare le basse rese.

Le fave prodotte, così come per tutte le altre tipologie proposte, si avvalgono delle tecniche colturali di una volta e quindi:

NO concimazioni chimiche, NO diserbanti chimici, NO conservanti.

SI concimazioni organiche, SI scerbatura manuale.

La tipologia di fave utilizzata non è assimilabile a nessun ecotipo presente sul mercato. Trattasi di una vecchia varietà autoctona utilizzata dai contadini della zona da tantissimo tempo e particolarmente pregiata per profumo e delicatezza della trama.

Le fave prodotte, dopo la raccolta vengono manualmente depurate da sementi estranee, ricevono una ulteriore essiccazione al sole e vengono decorticate manualmente.